http://www.mercantedirimedi.com

Versione ad alta accessibilità

<< torna alla versione normale

Il primo storico negozio esclusivo di vendita on line delle creazioni di Paolo Chiari del Mondo Magico e della Mucca Alice. Tutto il catalogo di Paolo Chiari Firenze disponibile subito: il magico mondo di gnomi, elfi, maghi e troll, articoli per la cucina e la casa, bomboniere per matrimoni, lauree, battesimi con gli allegri animali in miniatura.

 Un inchino, Viandante. Ti trovi al Mercato di Pfoll nelle Terre di Kfoorp e questo e' il mio banco dei Rimedi. Prenditi il tuo tempo e visita queste Terre con calma. Vi sono immagini da ammirare, leggende da imparare e riti da rispettare. Chiunque tu sia, per qualsiasi motivo tu sia capitato qui, ti prego, sii cauto: chi varca i confini delle Terre di Kfoorp ne ritorna cambiato, alle volte piu' incline alla magia, altre volte piu' superstizioso ma sempre, dico sempre, piu' allegro (ehm.. la Mucca Alice di Paolo Chiari alle volte reclama i suoi spazi..).Come sempre un augurio di splendidi giorni. Pace.




^ Torna al menu
7161
7161 - Brunhild strega delle foreste di Burptahl


Strega Brunhild Paolo Chiari




Nelle Terre di Qua il concetto di strega è molto diverso da
quello che comunemente nella cultura occidentale associamo a questo termine.
Abbiamo arbitrariamente tradotto con "strega" la parola elfica
"Estrehel", che indica qualsiasi personaggio femminile che sia
naturalmente dotato di poteri magici e sia in grado di usarli a suo piacimento,
da "Estehr", "donna, femmina matura", e "Trohel",
"faccio queello che mi pare".



Praticamente la versione femminile del "mago",
"Amhogarf" in elfico, ma senza nessuna accezione negativa: le
"Estrehel" sono creature storicamente benevole e sagge, che solo
nell'aspetto e per certi costumi ricordano le nostre medievali fattucchiere.



 



Brunhild, nonostante vesta come una stracciona, pare sia
l'unica figlia del mitico re dei nani Hildergop e della gigantessa Dorghelfat,
nata dal loro unico difficoltoso accoppiamento.*



Gira per le foreste di Burptahl raccogliendo i corni dei
vecchi draghi che non ne fanno più uso, in cambio di larve di Norpft ripiene di
cioccolato. I corni sono carichi di poteri magici che Brunhild usa nelle sue
ricette.



La si può incontrare spesso al mercato di Ftoll, a vendere
rimedi per ogni male e potenti amuleti, con la sua cesta di corni sulle spalle.



E' una straordinaria barriera contro il malocchio e contro
gli influssi negativi, e una fucina di rimedi d'amore.



 



* Il mitico re dei nani Hildergop, dopo il fastoso
matrimonio, per accoppiarsi con la novella gigantesca sposa entrò dentro di lei
con una intera legione di scorta, e dopo sette giorni e sette notti di
difficile marcia sulla via oscura e scivolosa, ne raggiunse l'utero. Qui sparse
finalmente il suo seme, ma per l'incombenza volle servirsi dell'aiuto di due
piacenti e giovani ancelle. Quando sette giorni dopo, al ritorno, la gigantessa
Dorghelfat lo venne a sapere, irata cacciò il marito, nè volle più incontrarlo.



 Brunhild misura 12cm
di altezza




orologio_m.a._zia_gigia - [1707340 bytes]
orologio_m.a._zia_gigia - [1707340 bytes]

^ Torna al menu