Adacabrac, Mago Bicefalo

CODICE7148

Nella famosa battaglia di Kfoorp i due potenti maghi rivali Adàc di Longum e Abràc di Sforfh rimasero orrendamente mutilati.

Le asce dei bestiali Snoorghf amputarono il braccio sinistro e la gamba destra al piccolo Adàc dalla barba nera, e il braccio destro e la gamba sinistra di Abràc il saggio.

I due maghi erano sì immortali, ma si trovavano in condizioni di estremo disagio e dovevano ricorrere alla magia per le cose più banali, come prepararsi un caffè o fare due passi nella foresta. Così misero saggiamente al bando le loro rivalità professionali e si unirono in un solo corpo, dando vita al più formidabile mago mai esistito nel regno di Ghempfwall, Adacabràc, il Mago Bicefalo.

Il temuto Bastone della Rana è una sicura protezione da ogni maleficio, dagli spiriti malvagi, dalle negatività di ogni genere, compreso il più potente malocchio.

L'amuleto solare attrae ogni influsso positivo, portando fortuna e benessere, insieme al magico copricapo tricornuto che esaudisce i desideri di chi lo tocca.

Un consiglio: considerate Adacabràc come una sola persona, non lodate o ringraziate i due maghi separatamente ed evitate in ogni modo di stuzzicare rivalità mai del tutto sopite. E soprattutto non chiedete mai chi abbia avuto l'idea di unirsi, provochereste una lite furibonda dalle imprevedibili conseguenze.

 

Il mago Abracabrac misura 14cm x 10cm è in marmoresina dipinta a mano ed è corredato di una pergamena che ne illustra la leggenda e le proprietà

 


15.00 €
Altri prodotti in "I Maghi del Regno di Kfoorp"