2305

2305 - Blahp, Troll di pietra del Noorghond

Blahp, Troll di pietra Paolo Chiari Firenze

Una volta i Troll del Noohrgond, piccoli e paffuti, erano costantemente decimati dal gigante Grunfold che era ghiotto. Si rivolsero così al potente mago Stunftipp chiedendogli disperati un rimedio. Questi, dopo aver riflettuto sei mesi, li trasformò in pietre. Quando poi si rec da loro per rivedere il compenso pattuito essi lo fecero a pezzi. Tuttavia non furono mai più divorati dal gigante Grunfold dopo avergli provocato dei dolorosissimi calcoli renali. Si dice che sulla cima rocciosa di uno ei monti del Noorghond si possano vedere ancora i pezzi un po' rinsecchiti del mago raccolti in teche di cristallo. I Troll di pietra possono esaudire ogni desidero se formulato alla rovescia, sono propizi per gli artisti e per tutte le persone creative.

Ordina articolo








Prezzo 12.00
Home|credits | mappa | versione ad alta accessibilità | photo gallery | ricerca | RSS | iPhone | guestbook | iphone | google gadget | facebook $$('h1.titolo').each(function(a){a.insert({after:'
'});}); $$('#princ span.bottom').each(function(a){ while(a.next()) $$('div.contenitore')[0].insert(a.next()); }); $$('#order').each(function(a){ $$('div.contenitore')[0].insert(a); }); $$('.ord_undisp').each(function(a){ $$('div.contenitore')[0].insert(a); }); $$('div.navigator_art').each(function(a){ $$('div.contenitore')[0].insert(a); }); $$('div.contenitore')[0].insert('
');} catch(er){}
flag it flag en
Valid XHTML 1.0! Valid CSS! RSS Linkomm - SEO Web Agency Torino Customizer